Attualmente sei su:

Tessera del Tifoso

 

E' possibile sottoscrivere la Tessera del Tifoso in qualsiasi momento della Stagione Sportiva, presentandosi al Mantova Point negli orari di apertura (che trovate nella pagina biglietti) portando con sè un documento di identità ed il proprio codice fiscale. La Tessera del Tifoso può essere richiesta esclusivamente dal titolare (per i minorenni occorre anche il documento di un genitore).

 

 

Cos'è


E’ uno strumento nuovo delle Società sportive che serve a valorizzare il rapporto trasparente ed aperto con i propri tifosi che diventano i veri protagonisti dell’evento sportivo.

E’ valida in tutti gli stadi senza distinzione tra i vari campionati nazionali.
Rientra tra le agevolazioni di cui all’art. 8 del decreto-legge 8 febbraio 2007, n. 8, convertito dalla legge 4 aprile 2007, n. 41, ed è rilasciata nel rispetto delle procedure previste dal D.M. del 15 agosto 2009.


I vantaggi per i tifosi


Agevola l’acquisto dei titoli di accesso: la tessera può servire per la lettura elettronica dei dati personali del titolare ed è utilizzabile dal rivenditore per verificare l’identità dell’acquirente*.

Snellisce le procedure di accesso allo stadio: la Tessera del Tifoso, potrà essere utilizzata per verificare la corrispondenza della titolarità del biglietto con il portatore*.

Esenta dalle specifiche restrizioni che potrebbero essere imposte per motivi di ordine pubblico per le partite sia in casa che in trasferta. Questo vale per tutte le partite giocate in Italia.

Dà accesso a tutte le facilitazioni, privilegi e/o benefici che ciascuna Società sportiva proporrà ai propri clienti, previa esplicita adesione ai programmi/servizi forniti da Società Partner.

Rende il tifoso protagonista della propria sicurezza: con la tessera si entra in una comunità privilegiata di sostenitori ufficiali che aderisce ai valori dello sport e rivendica la passione per il calcio.


* I titolari della Tessera del Tifoso sono comunque tenuti a portare al seguito ed esibire un valido documento di identità in caso di eventuale richiesta da parte del rivenditore, degli Steward o di personale delle Forze di Polizia.

 

Chi può averla


Possono richiedere ed ottenere la Tessera del Tifoso tutti i supporter che ne facciano richiesta ad una qualsiasi Società sportiva.

La Tessera del Tifoso non potrà essere temporaneamente rilasciata a:


- le persone attualmente sottoposte a DASPO ovvero ad una delle misure previste dalla legge 27/12/56 n.1423 (c.d. misure di prevenzione);


- coloro che siano stati condannanti, anche in primo grado, per reati c.d. da stadio.


In caso di intervenuta assoluzione o revisione del provvedimento del DASPO, i motivi ostativi sono da considerare immediatamente decaduti, salvo la vigenza di altre misure di prevenzione anche non connesse.

L’accertamento dei motivi ostativi avviene con le modalità previste dal Decreto del Ministro dell’Interno del 15 agosto 2009, comprese le disposizioni in materia di tutela del diritto alla protezione dei dati personali.

In caso i motivi ostativi di cui sopra intervengano in un momento successivo al rilascio, la Tessera verrà comunque invalidata.

 

Da quando è obbligatoria


Dall’inizio della campagna abbonamenti per la stagione 2010/2011, le Società sportive dovranno rilasciare l’abbonamento ai soli possessori della tessera del tifoso, fermi restando i requisiti stabiliti dagli artt. 8 e 9 del citato decreto-legge n. 8 del 2007.

Dall’inizio del campionato, l’accesso ai settori ospiti sarà riservato ai soli possessori della Tessera del Tifoso.

 

Gli obblighi delle Società Sportive

 

Con l’inizio del prossimo campionato, a partire dall’avvio della campagna abbonamenti, le società di serie A e B e Lega Pro dovranno garantire il rilascio della “tessera del tifoso”.

 

Procedura di rilascio

 

La tessera del tifoso potrà essere richiesta ad ogni Società di calcio di serie A, B e Lega Pro. Per ottenerla, occorre:

- richiedere la tessera alle società sportive previa esibizione o comunicazione degli estremi di un valido documento d’identità da riportare negli appositi spazi previsti *;


 - impegnarsi a rispettare le regole del “codice etico” sottoscrivendo un apposito documento dal contenuto standardizzato predisposto dalle Leghe/FIGC/CONI o dalle singole Società sportive.


 - sottoscrivere l’espressa accettazione del diritto insindacabile delle Società sportive di invalidare la “Tessera del Tifoso” e gli eventuali privilegi ad essa connessi in caso violazione delle regole del “codice etico”, allegato al modulo, nonché del regolamento d’uso degli impianti sportivi.


Le società sportive trattano i dati raccolti mediante i predetti moduli per le sole finalità
previste dal programma e li conservano per il tempo di validità della tessera.
Il soggetto può consentire il trattamento dei propri dati personali, anche da parte di altre
società e dalle relative concessionarie del servizio, per finalità di promozione ed iniziative
commerciali secondo le indicazioni riportate nel richiamato modello.

* in caso di attivazione di ulteriori funzionalità/servizi/agevolazioni connessi alla Tessera ma forniti da Società Partner, dovranno essere compilati e sottoscritti moduli separati, nel rispetto del Codice per la protezione dei dati personali.

 

Motivi di esclusione

 


Prima del rilascio della Tessera:

 - mancata presentazione o presentazione incompleta, all’atto della richiesta di partecipazione, dei documenti richiesti dal Regolamento di Partecipazione al Programma;

 - il riscontro, attraverso sistema informatico di cui al Decreto del Ministro dell’Interno del 15 agosto 2009, della sussistenza di “motivi ostativi”.

Successivamente al rilascio della Tessera:

 - sopravvenuti motivi ostativi*;

 - violazioni del regolamento d’uso degli impianti sportivi, nonché violazioni commesse in occasione o a causa di manifestazioni sportive relativi alle condizioni accettate all’atto della sottoscrizione del Programma.

*cfr. determinazione 27/2009 pag. 3 :

 - sono temporaneamente escluse dal programma quelle persone condannate per reati da stadio anche con sentenza non definitiva, fino al completamento dei 5 anni successivi alla condanna medesima;

 - la tessera del tifoso non può essere, altresì, temporaneamente rilasciata a coloro che sono attualmente sottoposti a DASPO, per tutta la durata del provvedimento stesso.


Aggiornamenti introdotti sulla Tessera del Tifoso

  

Queste le nuove regole entrate in vigore a partire dalla stagione calcistica 2011-2012:

1. I biglietti per i posti destinati ai tifosi della squadra ospite non potranno essere venduti ai residenti nella Regione che origina la trasferta, fatta eccezione per quelli in possesso della tessera del tifoso.

2. Le società ospitanti, in presenza di particolari esigenze e qualora siano in grado di riservare posti dello stadio a tifosi della squadra ospite non fidelizzati, potranno indirizzare specifiche richieste all’Osservatorio.

3. Gli abbonamenti, compresi quelli per pacchetti di gare, potranno essere rilasciati solo ai possessori della tessera del tifoso.

4. Per garantire la circolarità della tessera tutte le società sportive dovranno essere collegate all’apposito sistema informatico.

5. Per le gare giudicate a rischio l’Osservatorio e il Casms potranno fornire specifiche indicazioni.

6. La gestione della tessera passa alle leghe e ai club: sarà insediato un gruppo di lavoro tecnico che coordina, gestisce e aggiorna la sicurezza degli impianti sportivi e un’assistenza alle leghe e alle società.

7. Le Leghe si assumono per conto delle società una serie di impegni: dalla garanzia di rilascio in tempi brevi delle tessere alla loro attuazione, dalla promozioni di appositi uffici o portali web dedicati al rapporto con i sostenitori alla riqualificazione dei «settori ospiti», da politiche di agevolazione per i possessori della tessera al riconoscimento nazionale della tessera fino alla creazione di campagna di comunicazione.

8. Su tutto questo vigilerà come sempre l’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive che si impegna a realizzare un tavolo di confronto con le rappresentanze delle tifoserie, monitorare il programma delle tessere e favorire le attività delle società sportive.

Vediamo i paletti che la Tessera del tifoso mette a quanti hanno intenzione di seguire in trasferta la propria squadra del cuore (nella foto, protesta contro la card dei tifosi della Sampdoria nella Gradinata Sud dello stadio Ferraris di Genova):

1. I biglietti per i posti destinati ai sostenitori della squadra ospite potranno essere acquistati solo dai possessori delle tessera del tifoso.

2. I biglietti per i posti destinati ai sostenitori della squadra ospite non potranno essere venduti a chi è residente nella regione che “origina” la trasferta o, nel caso di squadre della stessa regione, ai residenti della provincia da cui proviene la squadra ospite.

3. In casi particolari e qualora le società di concerto con il GOS siano nelle condizioni di riservare posti dello stadio a tifosi ospiti senza tessera, dovranno farne richiesta all’Osservatorio sulle manifestazioni sportive indicando le misure organizzative che intendono adottare (maggiori numero di steward, individuazione di un settore adeguatamente separato da quelli destinati ai tifosi locali, percorsi che evitino possibilità di incroci tra le tifoserie).

4. E’ previsto un impegno per riqualificare i settori ospiti in termini di accoglienza e comfort, che non devono sempre e necessariamente coincidere con le “curve”.

5. Senza tessera del tifoso non sarà possibile acquistare nessun tipo di abbonamento, neanche quelli per determinati pacchetti di gare.

6. E’ prevista l’istituzione, presso le società calcistiche, di uffici/sportelli/portali web denominati “Dipartimenti dei tifosi” per favorire una corretta informazione e per l’adozione di iniziative promozionali coordinate centralmente dalla Lega.

7. E’ prevista l’apertura di un tavolo di confronto con le rappresentanze delle tifoserie che vorranno rapportarsi con l’Osservatorio nell’interesse dei “tifosi”.
 

 

datacol banner destra

Web TV

MANTOVA 6 BRASIL SOCCER TOUR highlights 28 luglio 2014

MANTOVA 6 BRASIL SOCCER TOUR 0 intervista JURIC

ARCO 0 MANTOVA 5 highlights 26 luglio 2014

ARCO 0 - MANTOVA 5 intervista JURIC

CHRISTIAN BOTTURI NUOVO DS DELLA GIOVANILE

JURIC: LA SALVEZZA E' POSSIBILE

MANTOVA CALCIO, SFILANO AL MARTELLI IL SETTORE GIOVANILE E LA PRIMA SQUADRA

MANTOVA CALCIO 3 ALLIEVI NAZIONALI MN FC 0 Stadio Martelli 14 maggio 2014

IL GOAL DI FLORIANO ALLA SPAL

MANTOVA 1 SPAL 0 partita integrale 27 aprile 2014

SANTARCANGELO 0 MANTOVA 1 partita integrale 13 aprile 2014

MANTOVA 1 CUNEO 2 partita integrale 6 aprile 2014

ALESSANDRIA 2 MANTOVA 1 partita integrale 28 marzo 2014

MANTOVA 0 MONZA 1 partita integrale 23 marzo 2014

DELTA PORTO TOLLE 1 MANTOVA 2 partita integrale 16 marzo 2014

MANTOVA 1 RENATE 0 partita integrale 9 marzo 2014

RIMINI 1 MANTOVA 1 partita integrale 2 marzo 2014

CASTIGLIONE 1 MANTOVA 3 partita integrale 23 febbraio 2014

MANTOVA 2 PERGOLETTESE 1 partita integrale 16 febbraio 2014

BASSANO 3 MANTOVA 1 partita integrale 9 febbraio 2014

MANTOVA 4 BRA 1 partita integrale 2 febbraio 2014

LA BERRETTI DEL MANTOVA IN CONSERVATORIO

MANTOVA 2 FORLI 2 partita integrale Stadio Martelli 26 gennaio 2014

MANTOVA 0 REAL VICENZA 0 partita integrale Stadio Martelli 12 gennaio 2014

VIRTUS VECOMP 1 MANTOVA 1 partita integrale Legnago 19 gennaio 2014