Attualmente sei su:

Dal 1925 Alla Guerra




Il 1925-26 é l'ultimo campionato che il Mantova disputa con le grandi. In effetti a partire dalla stagione 1926-27 inizia un lungo periodo, se non proprio di delusioni, sicuramente di anonimato per il calcio mantovano, tra propositi di ringiovanimento e problemi economico-societari. Si chiama ancora Prima Divisione, in realtà corrisponde alla serie B, dove il Mantova stenta a decollare. Poi diventerà serie C, dove i biancocelesti rimangono fino all’interruzione dovuta agli eventi bellici. Tra alcune stagioni poco entusiasmanti, dove peraltro si mettono in luce giocatori di buon livello, va ricordato il campionato 1931-32 dove il Mantova conclude al terzo posto togliendosi la soddisfazione di giocare in amichevole contro la Juventus dei vari Combi, Rosetta e Cesarini.
Il 1934-35 è un anno in cui il Mantova si scuote dall'apatia e disputa un torneo d'avanguardia: a lungo la formazione virgiliana guida la classifica facendosi però superare alla fine dalla Reggiana, che vincerà il campionato. Ciò basta per riaccendere l'entusiasmo dei dirigenti (presidente l'avv. Emilio Fario), che allestiscono per l'anno successivo una formazione competitiva dove spicca il fuoriclasse ungherese Hirzer, col dichiarato intento di salire di categoria: sarà un campionato importante, conclusosi però solo col secondo posto per un calo nel finale sottoforma di tre sconfitte di fila che compromettono la stagione. Questa voglia di riscossa però è di breve durata: il Mantova smobilita, perde i pezzi migliori e i soldi da spendere sono pochi. Nel 1939-40 però la situazione economica è un po' più rosea ed il Mantova torna a disputare un torneo di alto livello: i 42 punti finali non sono sufficienti per vincere, tuttavia la squadra ha ritrovato la passione popolare, aprendo una specie di ciclo malgrado le difficoltà derivanti dallo scoppio della guerra. Nel 1940-41 a lungo la squadra tiene la testa della classifica ma ancora una volta scivola al momento topico incappando nella sconfitta decisiva di Piacenza (1-2). L'evento bellico continua a condizionare i tornei del Mantova, che però disputa tornei importanti che sembrano preludere quanto prima ad campionato vincente. Purtroppo però la guerra precipita: tra bombardamenti, tragedie e con una squadra quasi raffazzonata, il torneo 1943-44 finisce dopo solo 8 gare.

a cura di Alberto Sogliani
 

lubiam

Web TV

CAMPAGNA ABBONAMENTI intervista Dg DUSI

MANTOVA 6 BRASIL SOCCER TOUR highlights 28 luglio 2014

MANTOVA 6 BRASIL SOCCER TOUR 0 intervista JURIC

ARCO 0 MANTOVA 5 highlights 26 luglio 2014

ARCO 0 - MANTOVA 5 intervista JURIC

CHRISTIAN BOTTURI NUOVO DS DELLA GIOVANILE

JURIC: LA SALVEZZA E' POSSIBILE

MANTOVA CALCIO, SFILANO AL MARTELLI IL SETTORE GIOVANILE E LA PRIMA SQUADRA

MANTOVA CALCIO 3 ALLIEVI NAZIONALI MN FC 0 Stadio Martelli 14 maggio 2014

IL GOAL DI FLORIANO ALLA SPAL

MANTOVA 1 SPAL 0 partita integrale 27 aprile 2014

SANTARCANGELO 0 MANTOVA 1 partita integrale 13 aprile 2014

MANTOVA 1 CUNEO 2 partita integrale 6 aprile 2014

ALESSANDRIA 2 MANTOVA 1 partita integrale 28 marzo 2014

MANTOVA 0 MONZA 1 partita integrale 23 marzo 2014

DELTA PORTO TOLLE 1 MANTOVA 2 partita integrale 16 marzo 2014

MANTOVA 1 RENATE 0 partita integrale 9 marzo 2014

RIMINI 1 MANTOVA 1 partita integrale 2 marzo 2014

CASTIGLIONE 1 MANTOVA 3 partita integrale 23 febbraio 2014

MANTOVA 2 PERGOLETTESE 1 partita integrale 16 febbraio 2014

BASSANO 3 MANTOVA 1 partita integrale 9 febbraio 2014

MANTOVA 4 BRA 1 partita integrale 2 febbraio 2014

LA BERRETTI DEL MANTOVA IN CONSERVATORIO

MANTOVA 2 FORLI 2 partita integrale Stadio Martelli 26 gennaio 2014

VIRTUS VECOMP 1 MANTOVA 1 partita integrale Legnago 19 gennaio 2014